Press

EBTEX BERTINI, tessile italiano e cinese uniti da solidarietà e rispetto per l’ambiente

Grazie alle proprie pluriennali conoscenze e contatti sul territorio cinese il gruppo EBTEX BERTINI si è fatto promotore di un gesto di solidarietà, facendo arrivare dalla Cina migliaia di dispositivi protettivi individuali da donare alle strutture ospedaliere per far fronte all’emergenza sanitaria e mettendone parte a disposizione della propria clientela Italiana da distribuire, non appena riprenderanno le attività lavorative. Il materiale è accompagnato da uno slogan che vuol sottolineare quanto sia importante l’unione delle forze e la solidarietà per sconfiggere il virus ed uscire da questa crisi sanitaria ed economica senza precedenti: “Isolati ma uniti dai nostri cuori”.

Il lavoro per la EBTEX BERTINI, azienda di produzione di tessuti per abbigliamento attiva dal 1995, non si è fermato neppure durante il periodo di emergenza legato alla diffusione della pandemia Covid-19. Il personale italiano sta infatti continuando a lavorare in modalità smart working, mentre le produzioni asiatiche sono a pieno regime già da fine febbraio, adottando tutte le misure di sicurezza necessarie per la tutela della salute dei lavoratori. Gli ordini dall’Italia sono, per ovvie ragioni, rallentati, mentre continuano ad arrivare da altri mercati internazionali in primis asiatici. Questi ultimi, essendosi fermati per primi, stanno ricominciando a dare segnali positivi.

“Sicuramente questa esperienza ci sta facendo riflettere su come la nostra struttura sia efficiente anche da remoto e ci darà nuovi spunti organizzativi anche per il post crisi”, ha spiegato Massimo Bertini amministratore delegato della BERTINI Srl, azienda che dai primi anni duemila e’ stata un hub molto importante per i produttori di tessuto asiatici che esportavano nel mercato italiano.

Nel 2015 è nato il progetto con la EBTEX di Shanghai, che ha dato vita a un connubio molto importante tra creatività italiana e le produzioni asiatiche, creando insieme collezioni di tessuto fresche e dinamiche con colori forti, nonchè tecniche eccentriche ed innovative. Il tutto mantenendo un prezzo molto competitivo, con un’offerta che guarda a una clientela di fascia medio alta.

La collaborazione tra la BERTINI Srl e la EBTEX per la vendita di tessuti nel mercato internazionale si è inoltre rafforzata nella partecipazione congiunta alle principali fiere del settore, come Première Vision. Nelle ultime stagioni le due aziende hanno registrato un aumento constante delle vendite, intorno al 30%, ed hanno fidelizzato circa 500 clienti tra i più importanti a livello nazionale ed internazionale. Il mercato principale del gruppo rimane quello Italiano, ma si sono rafforzate anche piazze come la Francia e gli Stati Uniti, che sono sempre più’ alla ricerca di “novelties”.

“Il nostro successo si basa sulla continua innovazione delle collezioni aggiungendo concetti moda non ripetitivi e molto stimolanti che permettono ad i nostri clienti di realizzare capi di abbigliamento di grande appeal”, ha aggiunto l’amministratore delegato.

Oggi la nuova scommessa del gruppo è quella di creare e produrre collezioni di tessuto ancora più innovative, limitando il proprio impatto ambientale, utilizzando processi e materiali ecosostenibili.  “Per questo motivo – ha concluso Massimo Bertini – entrambe le nostre aziende si sono certificate per trattare tessuti GRS, da prodursi sia in Italia che in Asia, che saranno già’ integrativi della prossima collezione invernale, presente a Première Vision del prossimo Settembre a Parigi”.

Un caso quello della EBTEX BERTINI che testimonia come due realtà’ così’ lontane possano avere una visione comune e lungimirante sul tema della sostenibilità ambientale, che riguarda ormai il mondo intero.

WordPress Video Lightbox Plugin
0